Rete di trasporto

6.200 km di fibra ottica

La nostra rete di trasporto realizza principalmente due servizi: distribuzione (tra i quali DTT per la TV, e DAB e MF per la radio) e contribuzione televisiva e radiofonica.

Il nostro principale asset per i collegamenti a lunga distanza è la rete in fibra ottica di 6.200 km (realizzata in tecnologia IP/MPLS e integrata da tecnologia DTM per quanto riguarda i contenuti video) con connessioni a elevato bit rate (fino a Nx10 Gb/s e Nx1Gb/s) che raggiungono tutti i Centri di Produzione e le sedi regionali di Rai.

La tecnologia DTM garantisce oggi servizi di contribuzione in alta definizione (HD) tra le sedi regionali. La nostra rete è anche pronta per il full HD ed è già predisposta per il 4K.

 

Le caratteristiche della rete

L'architettura della rete:

  • garantisce un elevato livello di affidabilità;
  • è flessibile e può essere estesa all’occorrenza per soddisfare eventi specifici di breve durata (ad esempio eventi di contribuzione temporanea);
  • è integrata dalla rete in ponte radio costituita da un backbone principale in tecnologia SDH e da una serie di tratte periferiche, realizzate con ponti radio in tecnologia DVB-ASI specifici per il servizio broadcast.

Oltre alle interconnessioni principali con le sedi di produzione, la rete di accesso si compone di:

  • collegamenti via satellite, come supporto alle riprese esterne con mezzi mobili;
  • collegamenti urbani in fibra ottica, presenti essenzialmente a Roma e Milano, utilizzati per collegare importanti luoghi di manifestazioni culturali e sportive e alcune sedi istituzionali e politiche.
 

Le funzioni della rete

La nostra rete di trasporto svolge contemporaneamente due funzioni.

  • Contribuzione: scambio di programmi tra le sedi territoriali (per Rai: i capoluoghi di Regione) e i Centri di Produzione (per Rai: Roma, Milano, Torino e Napoli). Si tratta di un supporto essenziale all'attività editoriale delle reti televisive e delle testate giornalistiche dei broadcaster italiani e stranieri.
  • Distribuzione: trasporto dei programmi radiofonici e televisivi, nazionali e regionali, a tutti i centri trasmittenti (centri primari di diffusione, dai quali si dipana la rete di diffusione).

La rete di trasporto di Rai Way risponde pienamente, in termini di qualità e disponibilità, alle normative internazionali che regolamentano le prestazioni dei collegamenti.