Rete di diffusione e trasmissione

Una rete senza uguali in Italia

La rete di diffusione e trasmissione terrestre di Rai Way è articolata in oltre 2.300 siti, collocati in posizioni strategiche in tutte le regioni italiane. I nostri siti ospitano gli apparati tecnologici necessari all’erogazione del servizio per Rai, e i tecnici di Rai Way realizzano l’esercizio e la manutenzione degli apparati attivi. Le nostre torri ospitano inoltre apparati dei numerosi clienti, ai quali proponiamo servizi di Tower Business.

I siti sono diversi per complessità, tecnologie e finalità, in funzione dei servizi erogati. Un sito comprende in genere:

  • un terreno sul quale sorgono una o più strutture verticali (le torri), di dimensioni variabili. Sulle torri possono essere collocate:
    • antenne di ricezione
    • antenne di diffusione
    • antenne di collegamento
  • varie strutture immobiliari edili che possono ospitare:
    • apparati per la ricezione
    • apparati per la diffusione
    • apparati per la trasmissione
    • l’impianto di alimentazione elettrica, dotato di sistemi di continuità assoluta e di emergenza
    • impianti di controllo e gestione da remoto
    • impianti tecnologici di supporto.

Rai Way opera per circa il 40% su terreni di proprietà e per circa il 25% su terreni in affitto o in uso con diritto di superficie; la parte restante si riferisce a siti in ospitalità passiva. Per quanto riguarda i ripetitori, la tipologia di edifici maggiormente utilizzata è quella del box prefabbricato modulare, che consente ampliamenti nel caso sia necessario alloggiare nuovi apparati.