Corporate Governance

Comitato Remunerazione e Nomine

In conformità rispetto al Codice di Corporate Governance delle società quotate, abbiamo deciso di accorpare in un unico comitato le funzioni legate alle Nomine e alla Remunerazione.

Il Comitato Remunerazione e Nomine è composto integralmente da consiglieri non esecutivi e indipendenti. Ha il compito di supportare il Consiglio di Amministrazione, con funzioni istruttorie, consultive e propositive, nella definizione di politiche generali per la remunerazione degli Amministratori e del top management e per quanto riguarda le nomine e la composizione del CdA.

 

Composizione

Il Comitato attualmente in carica risulta così composto:

 

Funzioni

In materia di remunerazione, il comitato ha in particolare il compito di coadiuvare il Consiglio di Amministrazione nell’elaborazione della Politica di Remunerazione e nel monitoraggio della sua concreta applicazione, e di presentare proposte o esprimere pareri sulla remunerazione dell’Amministratore Delegato e Direttore Generale e degli altri Amministratori che ricoprono particolari cariche.

Nessun Amministratore prende parte alle riunioni del comitato (o comunque parte di esse) in cui vengano esaminate e formulate proposte al Consiglio di Amministrazione relative alla propria specifica remunerazione.

Per approfondire

Per quanto riguarda le nomine, il comitato supervisiona e coadiuva il Consiglio di Amministrazione nel processo volto alla formulazione degli orientamenti da esprimersi da quest’ultimo agli Azionisti sulla composizione qualitativa e quantitativa dell’organo consiliare stesso in vista del suo rinnovo.