Know-how ed Infrastrutture per le vostre Reti

Lavoriamo perché la televisione e il mondo possano entrare nelle case degli italiani

 

 

Rai Way è un provider leader di infrastrutture e servizi di rete integrati per broadcaster, operatori di telecomunicazioni, aziende private e pubblica amministrazione; la Società utilizza i propri asset e le proprie competenze per garantire al servizio pubblico radiotelevisivo e ai propri clienti la diffusione di contenuti televisivi e radiofonici, in Italia e all’estero.

Mission

Diventare il Provider italiano di infrastrutture e servizi di rete per i Broadcaster e per gli Operatori di telecomunicazioni. 

 

Infrastrutture e presenza territoriale

Attraverso diverse piattaforme, circa 2.300 siti dislocati capillarmente in Italia e un’estesa rete di trasmissione e diffusione, Rai Way offre soluzioni ad alto contenuto tecnologico, sempre al fianco dei propri clienti con una sede centrale a Roma, 23 sedi territoriali, un Centro Nazionale di Controllo Trasmissione situato a Roma e un Centro Nazionale di Controllo Diffusione a Milano.

 

Know how

L'alta professionalità, la specifica formazione e il continuo aggiornamento del personale, il bagaglio culturale tramandato dai tecnici che hanno realizzato le prime reti radiofoniche e televisive del nostro Paese fanno di Rai Way la società del settore con maggiore esperienza in Italia, riconosciuta best in class a livello internazionale.

Servizi

Grazie alle proprie infrastrutture e alla competenza delle proprie risorse, Rai Way è in grado di offrire  Servizi di Diffusione, Servizi di Trasmissione, Servizi di Tower Rental e Servizi di Rete (c.d. “network services”).

Clienti

Oltre alla RAI Radiotelevisione Italiana, che rappresenta il principale Cliente, i servizi Rai Way sono rivolti anche a:

  • broadcaster nazionali ed internazionali
  • operatori di telecomunicazioni
  • amministrazioni pubbliche e Forze dell'ordine
  • aziende private

Fornitore per Rai di un servizio mission critical, Rai Way, forte del primato nelle trasmissioni analogiche, ha finalizzato lo sviluppo del Digitale Terrestre Televisivo in modo puntuale ed affidabile per assicurare alla Capogruppo la trasmissione e la diffusione in tecnica digitale.

La prossima importante sfida del percorso "digitale" è rappresentata dal passaggio al DVB-T2 e dall’introduzione di nuovi standard di compressione per permettere la diffusione di un numero sempre maggiore di contenuti in alta definizione.

Le origini

Rai Way è operativa dal 1 marzo 2000 in seguito al conferimento del ramo d'azienda "Divisione Trasmissione e Diffusione" della Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A.

Con il conferimento è stata trasferita a Rai Way la proprietà delle infrastrutture e degli impianti per la trasmissione e diffusione televisiva e radiofonica della RAI oltre al patrimonio di competenze professionali che vanta, in particolare, un nucleo di eccellenza tecnologica nel settore della trasmissione e diffusione dei segnali radiotelevisivi.

Quotazione

A partire dal 19 novembre 2014, a seguito dell’Offerta Globale di Vendita promossa dall’azionista Rai, le azioni di Rai Way sono negoziate presso il Mercato Telematico Azionario (MTA) della Borsa Italiana, confermando il percorso di apertura al mercato e rafforzando la propria immagine come entità indipendente.

In tale contesto industriale Rai Way persegue un’attenta applicazione dei criteri di efficienza ed efficacia nello sviluppo dei progetti per i propri Clienti sia Rai, in funzione del servizio pubblico radiotelevisivo, sia terzi oltre che la creazione di valore per tutti gli investitori.