Corporate Governance

Procedura per la disciplina delle operazioni con parti correlate

Rai Way ha adottato una Procedura per le operazioni con parti correlate in maniera coerente con le disposizioni di legge e regolamentari vigenti, in particolare con il Regolamento CONSOB n. 17221 del 12 marzo 2010 e con le indicazioni fornite dalla stessa CONSOB con la comunicazione n. DEM/10078683 del 24 settembre 2010.

La Procedura ha la finalità di stabilire i principi di comportamento che Rai Way è tenuta ad adottare per garantire una corretta gestione delle operazioni con parti correlate e a tal fine

  1. determina i criteri e le modalità per l’identificazione e la mappatura delle parti correlate della Società, definendo i criteri e la tempistica per l’aggiornamento dell’elenco delle parti correlate e le strutture aziendali competenti alla sua manutenzione;
  2. detta i principi per l’individuazione delle operazioni con parti correlate in via preventiva alla loro conclusione;
  3. disciplina le procedure per l’effettuazione delle operazioni con parti correlate, individuando regole interne di comportamento idonee ad assicurare la trasparenza e la correttezza sostanziale e procedurale di tali operazioni; nonché
  4. stabilisce le modalità di adempimento dei relativi obblighi informativi.

Ai fini dell’applicazione della Procedura e dell’implementazione dei presidi previsti dalla normativa di riferimento, il Comitato Controllo e Rischi riveste un ruolo centrale, assolvendo alla funzione e ai compiti del comitato per le operazioni con parti correlate.

Procedura per le operazioni con parti correlate