Corporate Governance

Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione di Rai Way ha la gestione esclusiva dell’impresa sociale ed opera con la diligenza richiesta dalla natura dell’incarico e sulla base delle specifiche competenze dei singoli suoi componenti.

Il Consiglio di Amministrazione è dotato di ogni potere di amministrazione della Società e della facoltà di compiere tutti gli atti ritenuti necessari od opportuni per l’attuazione dell’oggetto sociale, esclusi soltanto gli atti che lo Statuto riserva all’assemblea degli azionisti. Le modalità di funzionamento e le competenze dell’organo amministrativo sono disciplinate da un apposito regolamento, adottato dal Consiglio nel rispetto delle previsioni di legge, regolamentari e statutarie.

L’elezione dei componenti il Consiglio di Amministrazione avviene tramite il c.d. sistema del voto di lista, vale a dire sulla base di liste presentate dagli Azionisti che, da soli o insieme ad altri, siano complessivamente titolari di azioni Rai Way rappresentative di almeno il 2,5% del capitale sociale avente diritto di voto ovvero della misura inferiore stabilita da inderogabili disposizioni di legge o regolamentari.

Per maggiori informazioni sui poteri del Consiglio di Amministrazione e sulle modalità di nomina dei suoi componenti, si rinvia allo Statuto vigente.

Il Consiglio di Amministrazione di Rai Way è composto da nove membri, tutti di nomina assembleare ed in carica sino all’approvazione del Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2019. I suddetti Consiglieri - di cui sei in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dalla legge e dal Codice di Autodisciplina delle società quotate predisposto dal Comitato per la corporate governance delle società quotate promosso da Borsa Italiana S.p.A. e quattro appartenenti al genere meno rappresentato - sono i seguenti:

Nome   Carica
Raffaele Agrusti   Presidente
Aldo Mancino   Amministratore Delegato
Joyce Victoria Bigio   Consigliere (indipendente)
Fabio Colasanti   Consigliere (indipendente)
Anna Gatti   Consigliere (indipendente)
Umberto Mosetti   Consigliere (indipendente)
Donatella Sciuto   Consigliere (indipendente)
Gian Paolo Tagliavia   Consigliere
Paola Tagliavini   Consigliere (indipendente)

Raffaele Agrusti

Nato nel 1957. Laureato in Economia. Dottore commercialista e revisore dei conti. Dal 1983 ha svolto il proprio percorso professionale presso Assicurazioni Generali dove ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale e Chief Financial Officer e, fino al 2013, è stato Amministratore Delegato di Generali Italia.Ha diretto e partecipato a numerose operazioni di M&A e di riorganizzazione aziendale ed è stato membro, anche con la carica di Presidente, del Collegio Sindacale e del Consiglio di Amministrazione di numerose società, tra le quali HDP Holding di partecipazioni industriali poi RCS MediaGroup, Premuda, Toro Assicurazioni, Banca Generali. Dall’aprile 2016 al giugno 2017 è stato Chief Financial Officer di Rai - Radiotelevisione italiana S.p.A.. E’ attualmente Direttore Generale di Itas Mutua.

E’ Presidente del Consiglio di Amministrazione di Rai Way S.p.A. dall’aprile 2016.

Aldo Mancino

Nato a Livorno nel 1964, consegue la laurea in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano nel 1991. Entra nel 1992 in Italstrade Spa come assistente del Direttore Acquisti e Logistica. Dal 1994 al 1995 è Responsabile Acquisti e Produzione presso l’Agenzia ANSA, dove nel biennio successivo diviene Responsabile per Pianificazione Strategica. Nel 1998 passa in RAI – Radiotelevisione italiana SpA quale Responsabile Offerta Servizi della Divisione Trasmissione e Diffusione del Gruppo. Dal 2000, anno della fusione per incorporazione della Divisione RAI Trasmissione e Diffusione in Rai Way S.p.A., presidia la Direzione Commerciale della società, con responsabilità diretta sullo sviluppo business e sulla commercializzazione dei servizi, acquisendo dal 2006 anche la responsabilità sul contratto di servizio RAI/Rai Way. Nel 2007 assume la carica di Direttore Generale – che gli viene confermata per due ulteriori mandati, nel 2012 e nel 2014 - coordinando tra l’altro il progetto del passaggio al digitale terrestre della rete televisiva RAI.

A valle dell’Assemblea Ordinaria dei Soci del 28 aprile 2017 viene nominato dal Consiglio di Amministrazione, Amministratore Delegato di Rai Way S.p.A rimanendone Direttore Generale.

Joyce Victoria Bigio

Nata a Norfolk, Virginia, USA, ha conseguito la laurea in Economia e Commercio, con specializzazione in Accounting, presso la University of Virginia di Charlottesville (USA) nel 1976. Dal 1976 al 1986 ha lavorato presso Arthur Andersen & Co., nelle sedi di Washington e Milano, fino a diventare Senior Audit Manager. Tra il 1986 e il 1990 è stata responsabile per l’implementazione e la preparazione del controllo di gestione presso la banca d’affari Euromobiliare S.p.A. a Milano. Successivamente, nel 1990, è entrata in The Waste Management Group, con sede sia a Londra sia a Milano, dapprima come Finance Manager per il reporting europeo e in seguito come Controller Merger & Acquisition. Dopo un’esperienza di tre anni, a partire dal 1995, come Direttore Generale di American International Bakeries a Milano, nel 1998 è diventata Direttore Finanziario e membro del Consiglio di Amministrazione delle controllate italiana e svizzera della casa d’aste Sotheby’s. Nel 2002 ha fondato la società International Accounting Solutions S.r.l., di cui è attualmente socio e Managing Partner. É stata, inoltre, consigliere di amministrazione non esecutivo e indipendente di Fiat S.p.A., nonché componente del comitato di controllo e rischi e del comitato nomine, sino alla data di efficacia della fusione per incorporazione di Fiat S.p.A. in Fiat Investments N.V. (destinata ad assumere la direzione unitaria di Fiat Chrysler Automobiles N.V.) il 12 ottobre 2014. Ha ricoperto, inoltre, la carica di consigliere indipendente di Gentium S.p.A., società farmaceutica già quotata presso il Nasdaq, e di Simmel Difesa S.p.A..

Da settembre 2014 Joyce Victoria Bigio è stata nominata Consigliere Indipendente di Rai Way S.p.A., è componente del Comitato Remunerazione e Nomine.

Fabio Colasanti

Nato a Velletri (RM) nel 1946, si è laureato in Economia presso l’Università “La Sapienza” di Roma e ha successivamente studiato economia per un anno al Collegio d’Europa di Bruges (Belgio). Dopo aver ricoperto varie posizioni nella società di telecomunicazioni Italcable S.p.A. di Roma (poi assorbita da Telecom Italia S.p.A.), dal 1977 al 2010 è stato Funzionario della Commissione Europea a Bruxelles. In particolare, dal 1977 al 1984 ha lavorato come economista presso la Direzione generale “Affari economici e finanziari”. Tra il 1985 e il 1987 è stato membro del Gruppo del Portavoce della Commissione Europea, con delega per gli affari economici e monetari, la politica regionale, il credito, gli investimenti e le piccole e medie imprese. Dal 1988 al 1995 è stato Capo delle unità “Previsioni economiche” e “Analisi delle politiche macroeconomiche”, presso la Direzione generale “Affari economici e finanziari” della Commissione. Dal 1996 al 1999 è stato direttore presso la Direzione generale “Bilanci”. Nel 1999 ha anche rivestito il ruolo di Vice Capo del Gabinetto del Presidente della Commissione Romano Prodi. Tra il 2000 e il 2002 ha ricoperto la carica di direttore generale della Direzione generale “Imprese”, mentre dal 2002 al 2010 è stato direttore generale della Direzione Generale “Società dell’informazione e media” della Commissione. Attualmente è Presidente dell’International Institute of Communications, con sede a Londra.

Da settembre 2014 Fabio Colasanti è stato nominato Consigliere Indipendente di Rai Way S.p.A., è componente del Comitato Controllo e Rischi.

Anna Gatti

Nata a Pavia nel 1972, si è laureata in Economia Aziendale presso l’Università “Bocconi” di Milano nel 1997, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in Business Administration and Management nel 2001. Sempre nel 2001, dopo un biennio trascorso come visiting student, è stata Post-Doc in Organizational Behavior presso l’Institute of International Studies dell’Università di Stanford (California, U.S.A.). É stata, inoltre, visiting professor presso il Dipartimento di Economia della stessa Università di Stanford dal 2004 al 2005. Successivamente, è stata Research Associate presso l’Università di Berkeley (California, U.S.A.) e nel 2008 ha conseguito, altresì, un dottorato di ricerca internazionale in Criminology presso l’Università di Trento, in consorzio con le Università di Oxford (Regno Unito), Rotterdam (Olanda) e Washington (U.S.A.). É iscritta all’Ordine dei Giornalisti Professionisti. Ha ricoperto vari incarichi presso importanti società, anche quotate, in Italia e all’estero, tra le quali si menzionano i ruoli dirigenziali presso le aree di Online Sales and Operations (dal 2007 al 2011) e Product (2011) di Google/Youtube in Mountain View (California, U.S.A.); Senior Director di Advertising and New Monetization presso Skype/Microsoft in Palo Alto (California, U.S.A.); Consigliere di amministrazione indipendente presso Buongiorno S.p.A., società quotata sul segmento STAR (2007-2012). Anna Gatti è stata, inoltre, Senior Economist per l’Organizzazione Mondiale della Sanità nel biennio 2002-2004 e partner di Myqube - Telecom Italia Venture Fund dal 2004 al 2007. É co-fondatrice e CEO di Soshoma Inc., con sede in San Francisco (California, U.S.A.). Attualmente è Consigliere di amministrazione indipendente presso Piquadro S.p.A. e Gtech S.p.A., entrambe quotate sul MTA, nonché presso Almawave USA Inc., con sede in San Francisco (California, U.S.A.).

Da ottobre 2014 Anna Gatti è stata nominata Consigliere Indipendente di Rai Way S.p.A. e Presidente del Comitato Remunerazione e Nomine.

Umberto Mosetti

Nato a Roma nel 1965, avvocato. Laureato con lode in Giurisprudenza nel 1987, consegue quindi un Master in Legge presso la Columbia University School of Law nel 1988. Tra il 1986 e il 2000 ha lavorato nel servizio Borsa della Consob (1986-1987), nello studio Stroock & Stroock and Lavan di New York (1988-1989), nel Dipartimento di Corporate Finance di Morgan Stanley & Co., a New York (1989-1990) e a Londra (1990-1991), nel settore legale, partecipazioni e M&A della Finmeccanica St Sgs-Thomson Microelectronics (1992-1995), e quale Managing Partner presso ICFA International Corporate Finance Advisors (1996-2000). Dal 2001 al 2006 è stato Partner di Deminor International, Responsabile per l’Italia di Deminor Investment Management, Presidente di Deminor Italia. Dal 2006 al 2013 è stato rappresentante di Amber Capital in Italia e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione e componente del Comitato Investimenti di Amber Capital Lp e Amber Capital Italia Sgr. E’ stato Amministratore indipendente e componente del Comitato di controllo interno della Vincenzo Zucchi S.p.A., Consigliere di amministrazione indipendente della Vianini Lavori S.p.A. nonché rappresentante comune degli azionisti di risparmio in FIAT S.p.A.. Dal 2013 è Managing Partner e Chief Investment Officer di FHC (Independent Asset Management Company) di Amsterdam.Dal maggio 2012 Consigliere di Amministrazione indipendente (e componente del Comitato per le Nomine e la Remunerazione e del Comitato Contenzioso e del Comitato Controllo e Rischi dal 2012 al 2016) di Parmalat S.p.A.; dal marzo 2015 è Consigliere di Amministrazione indipendente di Sorgenia S.p.A.. E’ stato titolare dell’insegnamento di Diritto privato dell’economia presso la Facoltà di Economia dell’Università di Siena (1999-2006) e di Corporate Governance presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Torino (2008-2011) nonché Visiting Professor of Law and Corporate Governance presso la University of Western Ontario (2007) e Research Assistant presso la Columbia University School of Law di New York (1988-1989). E’ autore di numerose pubblicazioni in materia di corporate governance e regolamentazione dei mercati finanziari e di interventi a conferenze accademiche e seminari professionali internazionali.

Da aprile 2017 è Consigliere Indipendente di Rai Way S.p.A e componente del Comitato Controllo e Rischi.

Donatella Sciuto

Donatella Sciuto è Prorettore Vicario del Politecnico di Milano e Professore Ordinario di Sistemi di Elaborazione presso il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria. E’ stata nominata IEEE Fellow per il suo contributo scientifico in “embedded systems design”. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano e il PhD in Electrical and Computer Engineering dalla University of Colorado, Boulder. Dal 2013 è membro del Consiglio Superiore della Banca d’Italia e Presidente del Consiglio di Sorveglianza della Filiale di Milano. E' stata Vice President of Finance del Council on Electronic Design Automation di IEEE dal 2008 al 2010, successivamente President Elect e President dal 2011 al 2013. Attualmente è membro del Fellows Committee di IEEE.

Da aprile 2017 è Consigliere Indipendente di Rai Way S.p.A. e componente del Comitato Remunerazione e Nomine.

Gian Paolo Tagliavia

Nato a Milano nel 1969, laureato in Economia, nel 1995 è in Publitalia ’80 dove inizia il proprio percorso professionale come assistente del direttore Commerciale della Lombardia. Nel 1999 è chiamato da MTV Pubblicità in qualità di Account Director e gli viene affidata la responsabilità della creazione e dello sviluppo della linea vendite. Nel 2001 entra in MTV Italia come Head of Interactive, con la responsabilità dei contenuti, del prodotto e delle vendite di pubblicità digitale del Dipartimento Digitale. Nel 2004 è a La7 come Head of Digital, occupandosi della creazione e dello sviluppo del Dipartimento Digitale. Nel 2006 è Senior Vice President Piattaforme Digitali in Telecom Italia Media e responsabile delle attività digitali di La7, MTV e delle piattaforme pay di Telecom Italia: LA7 Cartapiù sul digitale terrestre e RossoAlice su IPTV. Nel 2008 diventa Amministratore Delegato di MTV Italia e Presidente di MTV Pubblicità, sviluppando le attività di MTV, Nickelodeon e Comedy Central in Italia. Nel 2013 è CEO per IPG Mediabrands e Presidente di IPG Mediabrands Spagna. Entra in Rai nel 2015 alle dirette dipendenze del Direttore Generale con l’incarico di definire la strategia per l’offerta digitale della Rai. Nel 2016 assume il ruolo di Chief Digital Officer. Da marzo dello stesso anno è Presidente ed Amministratore Delegato di Rai Com. È inoltre membro del Consiglio di Amministrazione Auditel Srl.

Nell’aprile 2017 è nominato Consigliere di Amministrazione di Rai Way S.p.A..

Paola Tagliavini

Nata a Milano nel 1968, ha conseguito la laurea in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, con pieni voti e lode. È Revisore Legale dei conti. È Professore a contratto presso il Dipartimento di Accounting dell’Università Bocconi per gli insegnamenti di “Revisione Aziendale (corso progredito)” nei Corsi di Laurea Specialistica, di “Internal Audit, Risk e Compliance Aziendale” e di “Enterprise Risk Management” nel Master in Accounting, Auditing and Control, di “Financial & Enterprise Risk Management” nel Master in Corporate Finance. È inoltre Condirettore del Lab ERM di SDA Bocconi e docente nei corsi SDA su tematiche di risk management. Ha svolto attività di docenza e di ricerca dal 1993 al 2003 presso l’Università Bocconi su tematiche di Protezione Aziendale e presso il centro SPACE della stessa Università. Autrice di pubblicazioni in tema di Risk Management, è stata Visiting Researcher presso il dipartimento di Insurance & Risk Management della Wharton School of the University of Pennsylvania. Ha un’esperienza ventennale nella consulenza in tema di risk management, avendo diretto team specialistici presso Marsh, Oliver Wyman, AON e attualmente in DGPA & Co. È membro di Consigli di Amministrazione e di Collegi Sindacali. Ricopre ad oggi la carica di Consigliere di Amministrazione Indipendente in Eurizon Capital SGR e nelle società quotate Interpump, Save e Be Think Solve Execute. In tali società è Presidente o membro del Comitato Controllo e Rischi. È inoltre sindaco supplente in RCS Mediagroup. È Presidente di Organismo di Vigilanza ex D.Lgs. 231/01.

Da aprile 2017 ricopre la carica di Consigliere Indipendente e Presidente del Comitato Controllo e Rischi di Rai Way S.p.A..